Deserto® Stella

Simbolo di Resilienza

Questa particolare pianta (Selaginella lepidophylla) è originaria del deserto di
Chihuahua, che si estende tra gli Stati Uniti e il Messico.

La S. lepidophylla è una pianta che si è adattata a sopravvivere alle condizioni di prolungata siccità del suo ambiente naturale attraverso un’interessante strategia fisiologica.

Durante la notte trattiene l’umidità lasciando che i propri tessuti si secchino per disidratazione creando un meccanismo di resistenza a condizioni ostili.

Quando l’umidità del terreno e dell’aria tornano a salire (anche dopo molto tempo) questa pianta è in grado di reidratarsi.

19,99

1 disponibili

Already Sold: 0 Available: 1
0
COD: DESERTO-STELLA Categorie: , ,

Descrizione

Misure:
Diametro piattino: 10 cm – Diametro pianta: 8 cm – Diametro pianta aperta: ~22 cm

Materiale:
Piattino: terracotta naturale

Cura e dedizione: Lasciare in ambiente asciutto

Come prendersi cura di Stella?

Se non hai il pollice verde, questa pianta è sicuramente l’ideale per dare un tocco di verde alla tua casa o al tuo ufficio. Non richiede le cure ed attenzioni che tipicamente bisogna riservare alle piante.

Lasciati stupire dalla sua trasformazione!

Adagiare la pianta sul sottovaso in terracotta fornito a corredo. Preferire un ambiente asciutto (soggiorno, ufficio, camera da letto ..) ed evitare di collocarla nei pressi delle finestre o altri noti ponti termici domestici. L’umidità o repentini sbalzi termici potrebbero attivarla troppo sovente e provocarle stress.

Non posizionarla in ambienti umidi quali box, cantina, magazzino, o simile.

Qual è il metodo corretto per “risvegliare” Stella? (consigliamo di effettuare questa procedura non più di una volta al mese)

1) Versare acqua tiepida sul piattino in terracotta. Per accelerare il processo
nebulizzare (poca) acqua tiepida sul fogliame.

2) Appoggiare Stella all’interno del supporto in terracotta ed osservala mentre assorbe l’acqua ed inizia ad aprire le sue foglie (questo processo può durare 60/90 minuti).

3) Aggiungere di nuovo acqua tiepida (vedi punto 1) e lascia che Stella
possa mostrarsi in tutta la sua bellezza! (il processo può durare anche
24h e le sue foglie possono diventare persino verdi!).

4) Trascorse le 24h suggeriamo di asciugare il piattino in terracotta in
modo da evitare che l’acqua in eccesso ristagni e possa generare muffe
(letali per la pianta).

5) Attendi che Stella si richiuda! Attendi circa un mese prima di ripetere la procedura. (non esagerare!)